Before browse our site, please accept our cookies policy

vellutata di patate dolci

Difficoltà

bassa

Dosi per

4 persone

Preparazione

30 min

DESCRIZIONE

INGREDIENTI

brodo vegetale1 litro
burro30 grammi
panna150 ml
paprikamezzo cucchiaino
cipollotto fresco80 grammi
patate dolci1 kg
olio d'oliva
sale

PREPARAZIONE


Per preparare la vellutata di patate dolci, mondate i cipollotti e tagliateli sottilmente, quindi metteteli ad appassire a fuoco molto basso assieme all’olio e al burro per almeno 15 minuti in un tegame. 
Nel frattempo, sbucciate le patate e tagliatele a cubetti non troppo grossi.
Quando i cipollotti saranno appassiti ma senza prendere colore, unite in un tegame le patate dolci a pezzetti e poi il brodo vegetale; aggiustate di sale, coprite con un coperchio e lasciate cuocere fino a che non diventeranno tenere (circa 20 minuti). 
Passate il composto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia, e fine come il velluto. 
Unite a questa crema di patate dolci la pannafresca, la paprika dolce e aggiustate di sale. 
Se la vellutata risultasse troppo densa, unite altro brodo vegetale.
Scaldate una padella antiaderente e quando sarà ben calda, metteteci sopra le fette di pancetta e fatele rosolare su entrambi i lati, poi sgocciolatele dal grasso in eccesso e piegatele su se stesse come per ottenere una V, quindi mettetele su di un piatto. 
Ponete la vellutata in 4 piatti fondi (non troppo capienti), meglio 4 ciotoline, spolverizzate con qualche pizzico di paprika, posizionate al centro la fetta di pancetta, ultimate con un filo di olio extravergine di oliva e poi servite assieme a dei crostini dipane o fette di pane tostato.





fonte ricette.giallozafferano.it

ALTRE RICETTE SUGGERITE

risotto al mascarpone e pepe rosa
cotoletta vegana alla pizzaiola
crostini di polenta, speck e gruyére
risotto ai finocchi
dentice farcito
goulash
gallinella con salsa di zucca
pane alle verdure
riso venere nero con le lenticchie nere
spezzatino ai funghi