TANGERINE DOGHNUTS ciambelle al mandarino
per praticità dopo averli passati nella glassa rotolati nello zucchero a velo e poi spolverizzato con poco sale. Sono risultati meno appiccicosi.
Difficoltà:
Bassa
Preparazione:
30 min
Dosi per:
2 persone
IngredientiQuantità
acqua tiepida130 ml circa
lievito di birra disidratato1 cucchiaino
zucchero 1 cucchiaio
sale
farina220 g
buccia di mandarinomezzo cucchiaino
olio di oliva1 cucchiaio
glassa
zucchero a velo150 g
gran marnier2 cucchiai e mezzo
succo di mandarino2 cucchiai
buccia di mandarino grattugiata1 cucchiaio e mezzo
succo di limonemezzo cucchiaio
 Mettere l'acqua, il lievito, lo zucchero semolato, il sale, la farina, la buccia d'arancia, l'estratto di vaniglia e l'olio nella ciotola dell'impastatrice e lavorare con il gancio a spirale a velocità medio-alta per circa 7 minuti, o comunque finchè l'impasto si stacca dalle pareti della ciotola (sarà comunque appiccicoso). Trasferirlo in una ciotola unta, coprire con un panno umido e far lievitare per circa un'ora e mezzo in un luogo tiepido, o comunque finchè raddoppiato di volume.

Nel frattempo mescolare gli ingredienti per la glassa (tranne il sale) e lasciare da parte.

Rovesciare l'impasto su una superficie appena infarinata, lavorarlo un momento con le mani quindi con un coltello affilato dividerlo in 8 pezzi (da circa 45 g ciascuno).
Ungersi le mani con poco olio quindi lavorare ogni pezzo a formare una pallina che andrà appoggiata su della carta forno. Lasciare lievitare ancora una ventina di minuti senza coprire.

Scaldare l'olio in pentolino fino alla temperatura di 180 gradi. Appena pronto usare due dita per schiacciare delicatamente i lati dei donuts (ma senza sgonfiarli!) ed immergerli massimo 3 alla volta nell'olio caldo.
Cuocere per circa 2 minuti e mezzo per lato e scolarli con un mestolo forato su un vassoio coperto con carta da cucina.Una volta cotti tutti i donuts, immergerli uno alla volta nella ciotola della glassa in modo da ricoprirli uniformemente. Farli asciugare 5 minuti su una gratella quindi ripetere l'operazione una seconda volta.
Spolverizzare con poco sale e lasciar riposare altre 15 minuti prima di servirli, tiepidi o a temperatura ambiente

Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by