Petali di rosa brinati
I petali di rosa brinati, possono essere utilizzati per decorare dolci di vario tipo, conferendo al piatto stesso eleganza e raffinatezza.
Difficoltà:
Bassa
Preparazione:
30 min
Dosi per:
2 persone
IngredientiQuantità
Rose non trattate di svariati colori
Uova1 albume
Zucchero semolatoqb
Afferrate con una mano il bocciolo intero di petali e con l’altra mano effettuate una leggera torsione della base della rosa: in questo modo dovrebbero staccarsi tutti i petali senza rompersi. Dopo questa operazione dovreste avere in una mano il bocciolo intero di petali e nell’altra lo stelo della rosa con la sua base. Controllate e pulite i petali delle rose  uno ad uno con un panno morbidissimo, quindi metteteli in una ciotola. 
Sgusciate un uovo e dividete il tuorlo dall’albume: ponete quest’ultimo in una ciotolina. Versate dello zucchero semolato in un’altra ciotolina. Prendete un petalo per volta, e con un pennello da cucina, spennellatelo delicatamente e interamente con l’albume e poi passatelo nello zucchero semolato . Riponete tutti i petali così ottenuti in un vassoio, senza sovrapporli e lasciateli asciugare fino a che diventino rigidi. Una volta asciutti, potete utilizzare i vostri petali brinati per decorare torte, cupcake, gelati, creme, mousse, macedonie, ecc…


Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by