Pappardelle all'anatra
l'anatra consente di realizzare piatti abbastanza eleganti e dal gusto insolito, perfetta dunque per il menu delle feste, quando ci si può permettere qualche sfizio in più. Infatti la carne di anatra e piuttosto costosa
Difficoltà:
Media
Preparazione:
1h 30min
Dosi per:
4 persone
IngredientiQuantità
sfoglia fresca250gr
anatra pulita1
pomodori pelati300gr
lardo in una sola fetta50gr
cipolla1piccola
sedano1 gambo
carota1
alloro1 foglia
prezzemolo
salvia3 foglie
vino biancomezzo bicchiere
dado di carne
formaggio grattuggiato30gr
olio,sale, pepeq.b,

Preparate la vostra sfoglia fresca come fate di solito e tagliatela a strisce di 2,5 cm.
Allargate le pappardelle su di un telo infarinato, coprite.
Fiammeggiate l anatra per eliminare eventuali piume, lavatela e asciugatela.
Pulite il sedano e la carota, sbucciate la cipolla, lavatela,  tritate finemente le verdure.
Pulite l'allora e la salvia e lavate il prezzemolo.
Portate a bollore una tazza di acqua e fate sciogliere il dado.
Versate l olio in una larga casseruola, aggiungere il lardo e fatelo sciogliere, unite la cipolla, lasciate appassire 2 minuti e unite i pezzi di anatra.
Fate rosolare per 15 minuti, aggiungere le verdure e la salvia con  l alloro e il prezzemolo.
Bagnate con il vino e fate evaporare a fuoco vivo, salate e pepate.
Unite i pomodori, mescolate aggiungete il brodo caldo e fate cuocere per 90 minuti circa, mescolando spesso, a fine cottura la carne dovrà risultare  tenera.
Fate lessare le pappardelle in acqua salata con l aggiunta di un cucchiaio di olio.
Scolate i pezzi di anatra dal condimento e passate quest ultimo al setaccio.
Scolate la pasta e condite.
Servite subito, accompagnando il piatto con il formaggio in ciotola  a parte e con i pezzi di anatra.

Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by