panini all,olio
morbidissimi
Difficoltà:
Media
Preparazione:
1h 30min
Dosi per:
4 persone
IngredientiQuantità
pasta madre130 gr (10-12 gr di lievito di birra)
latte120 gr (150)
acqua160 gr (100)
malto d,orzo5 gr
farina forte50 gr
farina tipo 1450 gr
zucchero10 gr
latte in polvere (facoltativo)1 cucchiaino
sale 12 gr
olio di oliva40 gr

Rinfrescare la pasta madre e attenderne il raddoppio.

In una ciotola sciogliete il lievito a piccoli pezzetti nel latte, aggiungete l’acqua ed il malto. Aggiungere poi lo zucchero e il latte in polvere. 

Aggiungere gradualmente la farina. Aggiungere il sale per ultimo. Quando l’impasto è diventato un corpo unico,aggiungere gradualmente l’olio  a filo, facendolo assorbire bene all’impasto, prima di aggiungerne altro.

Impastare bene fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo ed incordato. E’ un impasto abbastanza sodo, per cui si  potrebbe finire di impastare a mano sulla spianatoia.Coprire l’impasto a campana con una ciotola capovolta per mezzora, dopodichè procedere a fare un giro di pieghe a tre, pirlare ottenendo una palla, mettere in una ciotola leggermente oleata ,coprire e mettere in un posto caldo a lievitare fino al raddoppio.

Al raddoppio avvenuto, rovesciare l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, allargare  leggermente con le mani e con una rotella taglia pasta incidete sulla superficie facendo dei tagli incrociati, ottenendo 8 pezzi.   

Stendete ogni triangolino con i polpastrelli delle mani per appiattirlo, poi con un pennello distribuire sulla superficie un filo d’olio e arrotolare. Stendere poi col mattarello per la lunghezza del rotolino, spennellare con un altro po’ d’olio evo e arrotolare di nuovo formando i panini.

Una volta arrotolati tutti i panini, adagiarli abbastanza distanziati su una teglia rivestita di carta forno, coprirli con pellicola e far lievitare i panini all’olio fino al raddoppio .

Preriscaldare il forno a 200°. modalita statico.

Spennellare i panini con un’emulsione di pari quantità di olio ed acqua ed infornare .

Cuocere i panini a 200° per 5 minuti, poi abbassate a 180° e continuate la cottura per altri circa 15-20 minuti!

 Gli ultimi 5 minuti di cottura tenere il forno a fessura, inframmezzando un cucchiaio di legno tra lo sportello del forno, per mantenerlo semi aperto, per far fuoruscire l’umidità 

Sfornare e far raffreddare i panini all’olio su di una gratella.




Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by