Insalata di polpo
nel medioevo i chicchi di melograno freschi arricchiscono i ripieni o aromatizzano l aceto.Ai tempi del Re Sole la melagrana entra nelle salse, nei sughi, e addirittura nelle zuppe.
Difficoltà:
Bassa
Preparazione:
1h
Dosi per:
4 persone
IngredientiQuantità
polpo1kg
cuore di sedano1
melagrana1grossa
patate medie3
limone1
olio, sale, pepe

Fate lessare in acqua salata le patate con la buccia, scolatele e fate raffreddare.
Separate la sacca del polpo dai tentacoli, spellatela ed eliminate le interiora.
Spellate anche i tentacoli e togliete il becco centrale.
Lavate bene il polpo, quindi lessatelo in acqua bollente per circa 40 minuti, scolatelo, fatelo raffreddare e infine tagliate i tentacoli a tocchetti e la sacca ad anelli.
Sbucciate le patate e tagliatele a fettine sottili, affettate il sedano e sgranate la melagrana.
Passate la metà dei chicchi al passaverdura, raccogliete il succo ottenuto in una ciotola e con una  frusta mescolatelo con il succo di mezzo limone , 4 o 5 cucchiai di olio e una presa di sale.
Disponete tutti gli ingredienti in una insalatiera, unite i chicchi di melagrana rimasta, condite con la salsa preparata, regolate di sale e profumate  con abbondante macinata di pepe
Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by