plumcake al pompelmo con semi di papavero
si conserva bene in contenitore a chiusura ermetica per 3 giorni a temperatura ambiente
Difficoltà:
Bassa
Preparazione:
30 min
Dosi per:
4 persone
IngredientiQuantità
farina semintegrale oppure 00300 gr
lievito per dolci2 cucchiaini
saleun pizzico
scorza grattugiata di pompelmo2
zucchero di canna180 gr
uova temperatura ambiente3
olio di oliva200 gr
yogurt naturale180 gr
succo di pompelmo120 ml
semi di papavero1 cucchiaio

Scaldate il forno a 180°C. Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake.

In una terrina setacciare la farina, il lievito e il sale. Mettere da parte.

Con le punte delle dite, lavorare insieme la scorza di pompelmo con lo zucchero per circa un minuto. Quindi unire lo zucchero e scorza di pompelmo insieme all’olio nell’apposito contenitore della planetaria e lavorare per 4 minuti. Unire le uova, uno alla volta, sbattendo per 2 minuti dopo ogni aggiunta. Versare meta’ del composto con la farina nel composto di uova e mescolare a mano per amalgamare bene, ma senza lavorare troppo. Unire lo yogurt, poi l’altra meta’ del composto di farina. Infine, aggiungere 5 cucchiai di succo di pompelmo e i semi di papavero.

Trasferire l’impasto nello stampo e infornare per circa 50-60 minuti o finche con uno stuzzicadenti infilato al centro della torta non uscira asciutto. Controllare dopo 45 minuti: se dovesse scurirsi troppo in superficie, coprire con un foglio di alluminio. Sfornare e bucare la superficie della torta 8-10 volte con uno stuzzicadenti, poi spennellare con il succo di pompelmo rimasto. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente per 20 minuti prima di sformare il dolce.

Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by