torta di brioche con crema al miele e frutta secca
si puo sostituire il lievito madre con 10 gr di lievito di birra fresco
Difficoltà:
Bassa
Preparazione:
30 min
Dosi per:
2 persone
IngredientiQuantità
farina 00200 gr
farina manitoba150
lievito madre130 gr
zucchero50 gr
acqua 70-80 gr
uovo intero1
tuorlo1
burro 70 gr
sale pizzico
limone scorza1
CREMA AL MIELE
prugne o ciliege (oppure altra frutta a scelta)100 gr
latte250 ml
uovo1
miele90 gr
farina30 gr
vaniglia
pizzico di sale
Nella  ciotola della planetaria setacciamo la farina, il lievito spezzettato,lo zucchero con la vaniglia, la scorza del limone grattugiata e le uova.
Iniziamo ad impastare a bassa velocita per pochi minuti quindi versiamo l,acqua  a filo,potrebbe( servirne piu o meno) l,impasto dovra essere ben amalgamato  e non troppo morbido.
Portarlo a incordatura ,uniamo in 3 -4 volte il burro morbido,per ultimo il sale.
Lavorare bene ,passiamo poi sulla spianatoia e continuiamo a lavorarlo a mano fino a farlo diventare liscio ed omogeneo.
Riponiamo in una ciotola leggermente oliata , copriamo e facciamo lievitare fino al raddoppio .
Intanto prepariamo la crema:
lavorare molto bene le uova con il miele, vaniglia e il sale, uniamo la farina e mescoliamo,
uniamo il latte caldo , mescoliamo ,portarlo sul fuoco e sempre mescolando facciamo addensare. Spegnere , aggiungiamo la frutta secca ,quindi facciamo raffreddare velocemente portando la crema a bagnomaria  freddo.Coprire con pellicola a contatto.
Riprendere l,impasto lievitato e , su un piano infarinato stenderlo in un rettangolo  con uno spessore di mezzo cm, spalmare la crema, arrotolare a salame e riporlo in frigo per 30 minuti.
Tagliare il "salame " in  11-12 pezzi.
Sistemare i pezzi  in una teglia tonda oppure rettangolare foderata di carta forno , coprire con pellicola e lasciare lievitare ancora fino a quasi  raddoppiare.
Cuocere in forno modalita statico a 180 gradi per circa 30 minuti.
Sfornare e spennellare subito con del miele.
Lasciarlo in teglia a raffreddare per 15 20 minuti , dopo trasferirlo su grata a raffreddare completamente




Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by