Cioccolatini fondenti allo zenzero fresco
cosa dire....il cioccolato è buono in ogni sua variante. Questa ricette è dedicata a tutti coloro amano lo zenzero
Difficoltà:
Bassa
Preparazione:
30 min
Dosi per:
8 persone
IngredientiQuantità
cioccolato fondente350 gr.
panna liquida da montare30 cl.
radice di zenzero fresco7 cm.
cacao in polvere amarocirca 2 cucchiai


Con un pelapatate pelate lo zenzero, tagliatelo a rondelle e poi tritatelo grossolanamente. Mettete in un pentolino la panna liquida e portare dolcemente a bollore. Togliere dal fuoco, immergervi lo zenzero sminuzzato e lasciare infondere per circa 15 minuti. Nel frattempo, con un coltello a lama larga, sminuzzate 260 gr. di cioccolato e mettetelo in una terrina.

Filtrate la panna (ma tenete i pezzettini di zenzero!), rimettetela qualche minuto sul fuoco per scaldarla nuovamente (stavolta senza farla bollire), appena freme toglietela dal fuoco. Aggiungetegli lo zenzero spremuto con lo spremi aglio (non buttate i resti dello zenzero!)  e versatela sul cioccolato sminuzzato. Lasciatelo sciogliere al solo contatto con la panna per qualche minuto, poi con un cucchaio di legno mescolate bene ottenendo una crema al cioccolato, ossia la ganache.

Foderare uno stampo rettangolare di media grandezza con la pellicola che va fatta debordare molto (dovrà poi ricoprire lo stampo). Versare la ganache spessa circa 1 cm. Ricoprire con la pellica e mettere in frigo per almeno 2 ore (o tutta la notte).

Tagliate a coltello il cioccolato restante (90 gr.) e fatelo fondere nel microonde alla massima temperatura per 2 minuti (o a bagnomaria). taglate un bel pezzo di carta da forno con cui coprirete il vostro piano di lavoro. Tirate fuori la ganache dal frigo, e delicatamente toglietele la pellicola e posizionatela culla carta forno.

Con un coltello a lama lunga e rettangolare spalmare il cioccolato fuso sul lato della ganache. Attendete un paio di minuti e poi spolverizzate con il cacao amaro, aiutandovi con un colino. Girate, sempre delicatamente la ganache sull’altro lato e ripetete l’operazione. Con un coltello appuntino tagliate la ganache ricoperta in piccoli rettangoli 




fonte www.francescav.com

Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by