Dolci al cioccolato: la fine del mondo
Un dolce di cioccolato che è veramente la fine del mondo e che vi renderà orgogliosi di servirlo nei giorni di festa, e che vi farà guadagnare tanti amici. Servitela con crema inglese, oppure con dei frutti di bosco, o ancora con della birra del tipo stout.
Difficoltà:
Media
Preparazione:
1h
Dosi per:
8 persone
IngredientiQuantità
cioccolato fondente poco dolce340 grammi
cioccolato non zuccherato30 grammi
burro30 grammi
zucchero semolato340 grammi
uova7
panna da montare1/2 litro


Preriscaldate il forno a 175 gradi.
Imburrate una teglia rotonda di circa 25 cm. di diametro, e ricoprite il fondo con carta forno.
Fate a pezzetti tutto il cioccolato e versatelo in una ciotola, unitevi il burro fuso. Riscaldate 120 ml. di acqua e 290 g. zucchero in un pentolino e portateli ad ebollizione, e poi versatelo sopra al cioccolato. Lavorate il tutto fino ad avere un composto liscio ed omogeneo.
In un’altra ciotola sbattete le uova con i rimanenti 50 g. di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Versate le uova nel composto di cioccolato e incorporatelo. Versate il tutto nella teglia.
Piazzate la teglia in una più grande e poi tutte e due nel forno, e riempite quella più grande con acqua.
Cuocete nel forno, sempre a 175 gradi, per 40/50 minuti. Toglietelo dal forno, lasciate raffredare e poi mettete in frigorifero per molte ore. Fate attenzione a quando togliete le due teglie con l’acqua dal forno, per non bruciarvi con l’acqua bollente.
Al momento di servire immergete la teglia che contiene questo stupendo dolce di cioccolato in acqua bollente per poterlo estrarlo. Decorate con la panna montata, ma non zuccheratela.
Questo dolce è ancora più buono se servito dopo che è stato un paio di giorni in frigorifero.
Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by