Carpaccio di branzino
un piatto così preparato che permette però un piatto appagante alla vista, che conserva tutte le proprietà del pesce grazie alla marinatura che sostituisce la cottura.
Difficoltà:
Bassa
Preparazione:
30 min
Dosi per:
2 persone
IngredientiQuantità
polpa di branzino200 gr
carota2
indivia belga60 gr
olio2 cucchiai
succo di limone2 cucchiai
cerfoglio
sale
pepe


Pulite e affettate sottilmente il branzino, poi mettetelo a marinare in un'emulsione preparata con un cucchiaino di olio e uno di succo di limone, un pizzico di sale e uno di pepe. Nel frattempo, affettate la carota a nastro e sfogliate l'indivia. Ungete entrambe le verdure con l'olio rimasto e appoggiatele sulla gliglia rovente girandole dopo un minuto. Salatele, pepatele e servitele con il carpaccio di branzino, guarnito con foglioline di cerfoglio. Non è molto facile tagliare a fettine sottili il pesce, pertanto è preferibile fare preparare il carpaccio dal pescivendolo: così si eviteranno gli sprechi.



Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by