Arrosto di vitello alle erbe
L’arrosto di vitello è il classico secondo piatto delle feste, da preparare quando si ha un po’ di tempo da dedicare alla cucina e voglia di qualcosa di speciale.
Difficoltà:
Bassa
Preparazione:
30 min
Dosi per:
8 persone
IngredientiQuantità
lombata vitello1,4 kg
brodo pollo3 cucchiai
rosmarino3 rametti
alloro2 foglie
origano1 cucchiaio
panna20 dl
burro50 grammi
porto1 dl


Sbriciolate il rosmarino, l'alloro e uniteli all'origano. 
Fate scaldare il forno a 200°. 
Soffregate la carne con pepe, rosmarino, alloro e origano, poi spalmatela di burro. 
Posate una griglia sulla leccarda e mettetevi sopra l'arrosto. Versate il brodo nella leccarda. 
Infornate e fate cuocere da quindici a venticinque minuti, poi riducete la temperatura del forno a 170°. 
Lasciate cuocere ancora per circa un'ora e quindici minuti (contate un po' più di un'ora per ogni kg di carne), bagnando regolarmente l'arrosto con il sugo di cottura. 
Aggiungete un po' di acqua calda se necessario. 
A cottura ultimata, mettete la carne su un piatto di portata e tenete in caldo. Sgrassate il sugo di cottura e versate il porto nella leccarda. 
Portate a ebollizione a fuoco vivo, raschiando il fondo con una spatola per staccare il sugo e fate bollire per cinque minuti. Aggiungete la panna, mescolate e fate addensare la salsa. Assaggiate e salate e pepate se necessario. 
Versatela in una salsiera e portate in tavola con l'arrosto.



Commenta la ricetta
Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.Scorrendo o cliccando acconsenti all’uso dei cookie.[leggi di più]
Powered by